News

TUTTO LO SPORT A CREMA E NEL CREMASCO

domenica 24 febbraio

Due Ganci al Sasso Marconi: il Crema pareggia in terra bolognese

Gara dalle mille letture per i cremini, andati in vantaggio, rimontati e bravi a trovare il definitivo pareggio
Due Ganci al Sasso Marconi: il Crema pareggia in terra bolognese

SERIE D – Girone D
SASSO MARCONI – AC CREMA 2 – 2
39’ pt Ganci, 5’ st De Angeli, 8’ st Iroanya, 17’ st Ganci

SASSO MARCONI: Celeste, Mele (38’ st Satalino), Alessi, Cosner, Iroanya, Tonelli, Noselli (22’ Garni), Rustichelli (1’ st Girotti), Della Rocca, Spezzani (45’ st Dall’Ara), Barranca.
A disposizione: Monari, Serra, Rrapaj, Betti, Negri.
Allenatore: Cristi.

AC CREMA: Marenco, Matei, Giosu (40’ st Campisi), De Angeli, Scietti, Incatasciato, Pagano, Porcino, Ferrari (28’ st D’Appolonia), Radrezza, Ganci.
A disposizione: Simonetti, Cesari, Di Stefano, Cazé, Guercio, Magrin, Anastasia.
Allenatore: Stankevicius.

Arbitro: Sig. Cardella di Torre del Greco).
Assistenti: Sig. Chillemi di Barcellona Pozzo e Sig. Mongiovì di Agrigento.
Ammoniti: Tonelli, Spezzani, Mele, Ganci.

Finisce 2-2 la trasferta del Crema a Sasso Marconi con una squadra tenace e combattiva, che non ha mollato fino all’ultimo. «Siamo andati in vantaggio – ha detto al termine della gara mister Stankevicus – ma abbiamo subito il gol di recupero e poi siamo andati sotto. Abbiamo pagato le nostre disattenzioni. Molto bene, subito dopo, la voglia di dimostrare e di non  arrendersi davanti alla sconfitta. Ma non possiamo trovarci tutte le volte in una situazione di inferiorità quando abbiamo le possibilità per battere gli avversari. Stiamo lavorando molto. I risultati sul campo si vedono. Dobbiamo rimanere più concentrati».

Il Crema apre le danze al 27’ con una buona punizione di Ganci, risponde il Sasso Marconi al 32’ con un tiro di Barranca vicinissimo al palo. Sette minuti e arriva il bis del Crema con Porcino, che mette al centro per Ganci, bravo nell’insaccare lo 0-1 con cui si rientra negli spogliatoi.
Il secondo tempo vede i padroni di casa molto agguerriti e determinati: il pressing sfiancante sul reparto difensivo del Crema causa al 5’ l’autorete di De Angeli per l’1-1. La gara diventa un assalto continuo, con il Sasso Marconi che spinge a più non posso: ripartenza veloce, Barranca serve Iroanya che mette in rete il 2-1. La reazione del Crema è affidata all’11’ alla punizione magistrale di Porcino, ma Celeste para benissimo; altra chance cremina pochi secondi dopo con Ganci, solo davanti alla porta, ma spara alto. Per il nerobianco, però, un errore non due: al 17’ Ganci intercetta il pallone al volo in area e tira con sicura destrezza con il gran gol del 2-2. Il finale è una spettacolare battaglia sino all’ultimo minuto, ma il risultato rimane invariato.

Un punto dalle mille letture per i cremini, che guardano con fiducia al prosieguo del campionato, mantenendo sempre nel mirino il 5° posto playoff.