News

TUTTO LO SPORT A CREMA E NEL CREMASCO

mercoledì 8 maggio

Lo spettacolo dei giovani calciatori: l’Inter conquista il Memorial “Ferri”

Grande successo per il torneo Under 14 Giovanissimi 2005 Nazionale al "Bertolotti": gare avvincenti e un'organizzazione impeccabile, targata Polisportiva Castelnuovo
Lo spettacolo dei giovani calciatori: l’Inter conquista il Memorial “Ferri”

Ancora una volta, un vero spettacolo.

Si è chiusa tra applausi e sorrisi la 15^ edizione della Manifestazione Calcistica Giovanile dedicata a Renato Ferri, organizzata dalla scrivente Società Sportiva con l’autorizzazione della F.I.G.C.-C.R.L./S.G.S. e il patrocinio della Regione Lombardia, del C.O.N.I. Provinciale, della Provincia di Cremona e del Comune di Crema e denominata
XV° Torneo Nazionale “Memorial Renato Ferri 2019”.

All’iniziativa che ha avuto svolgimento nella giornata di Domenica 5 Maggio presso il C.S. “Aldo Bertolotti”, con la partecipazione delle compagini Under 14 di B.C. Atalanta, A.C. ChievoVerona, F.C. Torino, U.C. Sampdoria e F.C. Internazionale della Lega di Serie A, e la U.S. Cremonese della Lega di Serie B, alle quali vanno i sentiti ringraziamenti del Comitato Organizzatore rivolti pure all’Amministrazione Comunale di Crema e alla U.S. Pergolettese 1932, al Panathlon di Crema, alla F.I.G.C. Cremona, la Croce Bianca di Rivolta d’Adda, l’Inter Club di Bagnolo Cremasco e l’Inter Club “Riccardo Ferri” di Crema, l’Associazione “Diego Riviera”, allo speaker della presentazione Gianluca Savoldi, all’A.I.A. di Crema ed agli Atleti tutti, ai loro Tecnici e Dirigenti ed ai Famigliari e Tifosi che hanno affollato i capaci spalti dei due bellissimi campi verdi cremaschi ed hanno contribuito all’eccellente riuscita della ormai conosciutissima kermesse del Calcio Giovanile cremasco.

Al mattino hanno avuto luogo gli spettacolari due triangolari per la Categoria Giovanissimi 2005 Nazionale Professionisti, mentre al pomeriggio, dopo il consueto pranzo offerto a tutte le compagini presso il locali dell’Oratorio di Castelnuovo in Crema, si sono svolte le relative finali con i risultati dettagliati in calce.

Ad alzare l’ambito trofeo sono stati i giovani nerazzurri dell’Inter, che hanno superato la Cremonese nella finalissima del pomeriggio; ottimo 3° posto per la Sampdoria, prestazioni positive anche per Torino, Atalanta e Chievoverona.
Qualche piccolo inconveniente organizzativo, causato dalla sfavorevole situazione meteorologica, con pioggia e vento e soprattutto temperature insolitamente invernali, sono stati brillantemente affrontati e risolti dal Comitato Organizzatore, il che ha consentito alla manifestazione il solito positivo successo, grazie anche alla presenza di un notevole afflusso di tecnici e di addetti ai lavori e di un numeroso e festoso pubblico.

Al termine delle Gare di Finale sono stati consegnati importanti riconoscimenti alle sei Società partecipanti, ai Tecnici ed agli Accompagnatori delle squadre, alle Signore Angela (moglie di Gian Paolo e Giacomo e Riccardo Ferri) ed Agnese (responsabile del servizio cucina del quartiere) ed i premi al gol più bello, attribuito al numero 7 del Torino Daniele Gramuglia, nonché il premio “Giacinto Facchetti”, attribuito come Miglior Giocatore del Torneo al numero 3 dell’Inter Luca Di Maggio e il premio Fair Play, per il quale si è distinto il numero 10 dell’Atalanta Abye Guerrini.

Alle cerimonie delle premiazioni hanno partecipato il sindaco di Crema Stefania Bonaldi, la famiglia Ferri con Gian Paolo e Riccardo e suo figlio Marco, Giovanni Ghezzi del Panathlon Crema, Leo Mingione e Alfredo Tresoldi dell’Inter Club Crema, la signora Ivana moglie di Angelo Pisati, Maurizio Cerioli e Gabriella Losi moglie di Pierangelo Mizzotti ed il Presidente e il suo Vice della Società organizzatrice Alberto Pagliari e Pietro Trezzi, i quali ringraziando tutti i preziosi collaboratori della Società Castelnuovo, hanno dato a tutti appuntamento per la prossima edizione dell’anno 2020.