News

TUTTO LO SPORT A CREMA E NEL CREMASCO

venerdì 25 gennaio

Impresa da urlo: Basket Team Crema corsaro a Costa Masnaga

Nel giorno del compleanno del presidente Manclossi, la Parking Graf Crema sbanca la tana dell'ex capolista solitaria con una prova da applausi: sognare è lecito!
Impresa da urlo: Basket Team Crema corsaro a Costa Masnaga

Nel giorno del compleanno del presidente Paolo Manclossi, Parking Graf Crema vince una grande sfida sul difficilissimo campo della ex co-capolista solitaria Basket Costa dopo quaranta minuti ricchi di emozioni.

Alla sirena scatta la festa cremasca per la grande impresa, che proiettà le biancoblù a -2 dalla vetta!

La partita è la lunga storia di una grandiosa rimonta cremasca. Partono bene le azzurre, ma dopo 3’ le biancorosse si sbloccano e chiudono il primo quarto sul punteggio di 13-10. Nel secondo quarto le cremasche sembrano perdere lucidità, sia in attacco, sia in difesa, consentendo un monologo di Costa, brava nello sfruttare al meglio tutti i viaggi in lunetta: si va così al riposo lungo sull’eloquente punteggio di 37-23.
Al rientro dagli spogliatoi le cremasche sembrano un’altra squadra, ma le lecchesi rispondo colpo su colpo e restano sul +12; è a questo punto che la Parking Graf piazza uno strepitoso break di 17-4, che vedeil terzo quarto chiudersi sul 49 pari, cambiando totalmente l’inerzia di una gara che dieci minuti prima sembrava già virtualmente chiusa.
L’ultimo quarto vede le azzurre mettere le ali e portarsi anche sul +8, Costa ha un sussulto d’orgoglio, tornando in corsa a -2, ma Crema, spinta dal numeroso pubblico accorso in trasferta per sostenere la squadra, chiude la gara vincendo 69-72.

Grande e giustificata l’esultanza delle ragazze care al presidente Paolo Manclossi al suono della sirena che sancisce un successo che riteniamo meritato e che confermano, tanto le vincitrici che le perdenti, di poter continuare ad essere protagoniste e degne pretendenti di quanto questo campionato mette in palio.

“Non posso nascondere la mia grande soddisfazione per la prova delle mie ragazze. Sono orgoglioso di loro e con me lo è tutta la Società che rappresento”, ha commentato il presidente Manclossi, “Abbiamo avuto delle difficoltà nella prima parte di gara, ma poi sono emersi il carattere e i valori tecnici di un gruppo che ci sta regalando e può continuare a regalarci tante soddisfazioni. Non sempre si può giocare a questi livelli, la concorrenza è sempre agguerrita in ogni occasione, ma ritengo che la squadra ammirata oggi possa abbia trovato il segreto per esprimersi sempre al meglio delle proprie potenzialità. Come non facciamo drammi quando si perde, così teniamo i piedi per terra quando le cose vanno meglio. In serate come quella vissuta a Costa, però, dobbiamo giustamente lasciarci un po’ andare e goderci in pieno questo successo importante e che ritengo meritato, al cospetto di una avversaria che ancora una volta ha dimostrato tutto il proprio valore, ma che questa sera ha trovato sulla sua strada una un Basket Team Crema alla sua altezza”.

Ora è già tempo tornare in palestra per preparare la prossima sfida casalinga con Ponzano Basket, che scenderà al Pala Cremonesi alla ricerca di punti d’oro in chiave salvezza, ma questa Parking Graf Crema non deve temere nessuno!